Salirà?!

Che lei mica se la immaginava di avere tutta quella forza ed in verità, detto tra noi, può essere che non ne avesse affatto Forse era solo diventata brava ad addormentare i suoi dolori con ninne nanne di promesse e baci appassionati.

Fragile.

Spesso le avevano appuntato in petto quella parola.

Fragile è una parola che trema mentre prende forma nella gola e si fa solida nel respiro, frrragile. Trema come lei in certe sere stanche. Di freddo e cataste di piatti da raccontare e parole da lavare. Certe sere o notti o giorni o minuti che compivano anni mentre lei soffiava candeline attendendo lumi divini.

Lei che un giorno si strappò quella scritta dal petto…

F

r a

g

i

l e

E i brandelli di carta volarono nel cielo, volteggiando liberi e si andarono ad adagiare sui palmi delle sue mani…

a g i l e

~Forse, pensò, si tratta solo di alleggerirsi un po’~

~continua~

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...